Luminos dRF MaxUn investimento intelligente nella fluoroscopia con controllo remoto

Luminos dRF Max

Luminos dRF MaxUn investimento intelligente nella fluoroscopia con controllo remoto

Come incrementare il ritorno dell’investimento per un sistema di fluoroscopia potenzialmente poco sfruttato? Offrendo in un’unica soluzione la fluoroscopia con controllo remoto e applicazioni illimitate1 diella radiografia.

Il nostro sistema Luminos dRF Max2 2 in 1 rappresenta un investimento intelligente nella fluoroscopia, poiché massimizza l’utilizzo del macchinario e consente così di risparmiare su un secondo sistema e una seconda sala.

  • Sinergie più forti grazie alla soluzione 2 in 1
  • Immagini più nitide per diagnosi rapide e affidabili
  • Utilizzo più sicuro per proteggere tecnici e pazienti
  • Effetto MAX: i vantaggi si moltiplicano
Scarica la brochure (pdf)

Caratteristiche e vantaggi

Luminos dRF Max

Negli ultimi anni, gli esami fluoroscopici sono stati sostituiti sempre più spesso da ecografie, endoscopie, TAC e risonanze magnetiche. Benché il numero di fluoroscopie continui a diminuire, gli istituti sanitari sono comunque tenuti a offrire questi esami. Gli operatori sanitari si trovano perciò a dover rispondere a questa domanda: come incrementare il ritorno dell’investimento per un sistema di fluoroscopia potenzialmente poco sfruttato?

Unendo la fluoroscopia con controllo remoto ad applicazioni illimitate1 di radiografia, il nostro sistema collaudato Luminos dRF Max massimizza l’utilizzo del macchinario, consentendo così di risparmiare su un secondo sistema e una seconda sala. Utilizzando una dose ridotta di radiazioni, il sistema genera immagini dinamiche e statiche di alta qualità per tutte le tipologie di pazienti.

Luminos dRF Max

Sinergie più forti grazie alla soluzione 2 in 1

Con il calare della richiesta di esami fluoroscopici, è necessario trovare soluzioni che garantiscano un ritorno positivo dell’investimento. Il nostro sistema Luminos dRF Max 2 in 1 consente di regolare fluoroscopia e radiografia in base alle necessità, ottimizzando così l’utilizzo del macchinario e della sala radiologica.

Luminos dRF Max
Sinistra: senza DiamondView Max, Destra: con DiamondView Max5

Immagini più nitide per diagnosi rapide e affidabili

Per formulare diagnosi affidabili, è indispensabile una visualizzazione impeccabile di tutte le strutture anatomiche. Luminos dRF Max genera immagini nitide riducendo il più possibile la dose. Il sistema intelligente di acquisizione e post-elaborazione delle immagini contribuisce ad accorciare i tempi dell'esame e dell’analisi dei risultati.

"Oltre alla notevole ottimizzazione dei flussi di lavoro, anche la qualità delle immagini è particolarmente importante per noi radiologi. Devo dire che, rispetto ai sistemi precedenti, abbiamo notato grandi miglioramenti in proposito" (Dr. med. Gunther Schutze, Private Imaging Center, Bethanien-Hospital, Frankfurt, Germany)

Luminos dRF Max

Un utilizzo più sicuro per proteggere tecnici e pazienti

La sicurezza di pazienti e operatori è messa particolarmente a rischio durante gli spostamenti da e verso il macchinario. Luminos dRF Max presenta un design intelligente e un funzionamento intuitivo che salvaguardano sia i pazienti che gli operatori.

"Per non parlare della facilità di spostamento e posizionamento dei pazienti. Diverse posizioni sono preimpostate e il tavolo, che si abbassa fino a un’altezza di 48 cm, è ergonomicamente perfetto, soprattutto per la gestione di pazienti disabili, pesanti o in sedia a rotelle. Ora anche i pazienti si sentono molto più a proprio agio. Non è più necessario che cambino posizione, e in questo modo sarà possibile concentrarsi soltanto sulle problematiche che presentano" (Ben Welckenhuyzen, Ziekenhuis Oost-Limburg, Paesi Bassi)

Fleet Level Benefits

L’elevata complessità della diagnostica per immagini può compromettere l'efficienza del reparto di radiologia. Siemens Healthineers aiuta a semplificare la pratica clinica con un intero portfolio di soluzioni radiologiche specifiche che consentono di standardizzare, analizzare e rendere più sicuri tutti i macchinari diagnostici. Si possono così ottenere importanti Fleet Level Benefits quali uniformità, trasparenza e sicurezza, per risultati migliori e una maggiore efficienza, con grande soddisfazione degli operatori e dei pazienti.

  • Standardizzazione per risultati uniformi
  • Analisi precise per una maggiore trasparenza
  • Affidabilità per un utilizzo sicuro

Uso clinico

Interview - Efficiency and consistency with the MAX family

Efficacia e uniformità con i prodotti MAX


Intervista ad Alison Hartley, responsabile di radiologia e responsabile clinico presso Dr. Kauffman and Partners Inc., Life Hilton Private Hospital, Hilton, Sudafrica.

Specifiche tecniche

La tecnologia di Luminos dRF Max1 è estremamente facile da utilizzare e offre immagini di elevata qualità.

Specifiche di sistema

Tavolo radiologico e piano

Altezza del tavolo: da 48 a 98 cm;
Inclinazione del tavolo: +90°/-45°, +90°/-90° disponibile a scelta;
Peso max. del paziente: 300 kg;
Scorrimento longitudinale del piano motorizzato: 160 cm

Distanza sorgente-immagine (SID)

115 cm, 150 cm

Detettore piatto dinamico Max

43 cm x 43 cm; scintillatore allo ioduro di cesio; 3,4 lp/mm

Tubo radiogeno

Capacità termica dell’anodo: 580.000 J (783.000 HU)

Generatore di raggi X

65 kW, 80 kW disponibile a scelta

Flusso di lavoro clinico

Interfaccia utente

syngo FLC

Controlli del sistema

SmartTouch: joystick touch;
SmartMove2: assunzione automatica delle posizioni previste dai programmi per gli organi

Visualizzazione/elaborazione delle immagini

Qualità delle immagini MAX con DiamondView MAX, Digital Density Optimization e Auto Window

Programma CARE

Le applicazioni combinate per ridurre l’esposizione includono CAREPROFILE2 e CAREPOSITION2, per una collimazione e un riposizionamento del paziente senza radiazioni.

Accessori/opzioni

Tubo radiogeno Ysio Max montato a soffitto

Controllo totale del macchinario, compresi il generatore, il tubo e il sistema di imaging, da un’unica console integrata (MAXtouch) o dalla console di comando del sistema.

Detettore MAX wi-D

35 cm x 43 cm x 1,9 cm; 3,3 kg;
Scintillatore allo ioduro di cesio

Detettore MAX mini

24 cm x 30 cm x 1,6 cm;
1,6 kg; Scintillatore allo ioduro di cesio

Angiografia sottrattiva digitale (DSA)

DSA online con rimascheramento, Pixel Shift, opacizzazione massima di riferimento e mappatura

SmartOrtho

Tecnica di inclinazione completamente automatizzata per le radiografie della gamba e della colonna in toto, fino a 3 immagini

Predisposizione della sala

Peso del dispositivo

1745 kg ca.

Peso del dispositivo

Min. 250 cm

1

2

3

4

5