MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition

Il riferimento in Mammografia a bassa dose

Immaginate un sistema con cui avete familiarità, ma differente. Siemens è orgogliosa di presentare MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition1, con unica, innovativa e rivoluzionaria tecnologia PRIME² (Progressive Reconstruction Intelligently Minimizing Exposure), la prima soluzione con software intelligente antiscatter per mammografia. Consente risparmio di dose fino al 30% e qualità di immagine senza compromessi³.


Contattaci

Caratteristiche e vantaggi

L'esclusiva PRIME Technology5,7 consente una riduzione di dose fino al 30% con immagini di eccellente qualità9. Il nuovo e più veloce aSe detector direct-to-digital e gli algoritmi di risparmio di dose calcolano individualmente l'esposizione.

MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition7 riduce la dose combinando acquisizione gridless e ricostruzione progressiva. Ciò si realizza sostituendo la griglia di radiazione diffusa standard con un nuovo e intelligente algoritmo per la ricostruzione progressiva dell'immagine. Questo nuovo algoritmo identifica le strutture causa di diffusione e calcola un'immagine corretta, permettendo il completo utilizzo della radiazione primaria sul nuovo aSe detector direct-to-digital. I medici, pertanto, possono ottenere immagini di alta qualità con una dose inferiore.
 

Detettore veloce direct-to digital aSe
Per facilitare il rilevamento di oggetti di piccole dimensioni e a basso contrasto, il detettore al selenio amorfo (aSe) direct-to-digital converte direttamente l'energia dei raggi X in una carica elettrica. Vantaggio: aumento della Detective Quantum Efficiency (DQE10). La sua alta velocità, inoltre, riduce il tempo tra le esposizioni ottimizzando il workflow e il numero di pazienti esaminabili.
 

Affidabile tubo al tungsteno

Più di un decennio fa, Siemens inventò il tubo di tungsteno. Rispetto ai sistemi basati su pellicola, permette di risparmiare fino al 50% della dose usando la combinazione tungsteno/rodio, particolarmente efficace per acquisizioni di tessuto mammario denso.
 

OpDose personalizzata
Imposta in maniera ottimale i parametri di esposizione per ogni mammella assicurando la giusta dose per ogni singolo oggetto. Seleziona la migliore combinazione anodo/filtro in base allo spessore, alla densità del seno e a particolari indicazioni dell'istituto, come Mo/Mo, Mo/Rh o W/Rh. Cinque diversi livelli di dose per migliorare ulteriormente l'esposizione ottimale.
 

Algoritmo AEC

Per ottimizzare i parametri di esposizione sulle dimensioni e composizione della singola mammella, il controllo automatico dell'esposizione (AEC) determina la dose basata sul contrasto necessario per l'immagine. I miglioramenti consentono di operare in qualsiasi posizione di scansione e visuale, come CC e MLO, escludendo automaticamente il muscolo pettorale come riferimento..

 

Flessibile OpView
Con il nuovo software di elaborazione si ottengono immagini più nitide e facilmente regolabili. Partendo da una serie predefinita di immagini, è possibile selezionare quella più adatta alle proprie esigenze cliniche. Inoltre, è possibile scegliere tra cinque diversi 'gusti' tra cui l'aumento del contrasto, il miglioramento dei contorni e molto altro.

Donne a proprio agio. MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition induce uno stato di rilassamento nelle pazienti durante l'intero esame mammografico, con riduzione dei tempi di screening e migliore la qualità delle immagini.
MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition  è stato progettato per consentire workflow senza interruzioni. Attività che richiedono tempo possono essere svolte in modo semplice e rapido con attenzione alle pazienti, agevolando la successione degli screeening.

True 3D Breast Tomosynthesis offre nuove possibilità diagnostiche, un salto di qualità nella mammografia.
L'aumentata sensibilità delle immagini determina una maggiore chiarezza dei risultati e un tasso di rilevazione più elevato, anche in caso di alta densità della ghiandola mammaria.
MAMMOMAT Inspiration PRIME Edition dispone dell'angolo (50°) più ampio del settore che influenza direttamente la risoluzione in profondità delle immagini 3D. La nuova HD Volume Reconstruction di Siemens porta la tomosintesi ad un ulteriore livello. Le tre specifiche funzioni appositamente sviluppate, Full Resolution Read-out del detettore, equalizzazione FBP e Mass Enhancement il cui utilizzo contemporaneo è stato reso ottimale, aiutano ad ottenere immagini in alta definizione con aumento della risoluzione spaziale e della profondità per fornire diagnosi particolarmente affidabili.
Grandi vantaggi che apprezzerete.

Uso clinico

Cosa dicono gli esperti della tecnologia PRIME:

Abbiamo lavorato con esperti radiologi e con i medici per verificare i vantaggi della tecnologiaProgressive Reconstruction Intelligently Minimizing Exposure( PRIME).
Risultati? Molto interessanti!

 

Guardate cosa dicono gli esperti:

Clinical Webinar on "Dose Saving in FFDM by Gridless Acquisition"
Dr. Karsten Ridder, Dortmund/Germany.
The PRIME Technology on the MAMMOMAT Inspiration allows for saving dose up to 30% with uncompromised image quality by combining a gridless acquisition and progressive reconstruction.
In this webinar you will learn more about this unique technology and the results of the first clinical study.

Cover

Publication of "Full-field digital mammography with gridless acquisition and software-based scatter correction: Investigation of dose savings and image quality"

Reprint of the publication in “Proceedings of SPIE Medical Imaging 2013”
Physics of Medical Imaging, Lake Buena Vista, FL, USA, vol. 8668, pp. 86685Y, (2013), doi:10.1117/12.2007490:
Fieselmann, A., Fischer, D., Hilal, G., Dennerlein, F., Mertelmeier, T., and Uhlenbrock, D.,
„Full-field digital mammography with grid-less acquisition and software-based scatter correction: Investigation of dose saving and image quality”
 

Breast Care Symposium at ECR 2013 – Vienna, Austria
Presentation on "High image quality with lower dose in mammography"
Prof. Dr. Detlev Uhlenbrock, Dortmund/Germany
The talk deals with a study to investigate dose saving and image quality of digital mammography acquired without anti-scatter grid in combination with a novel software-based scatter correction (SBSC).

2

3

4

5

6

7

8

9

10