Sistema Atellica NEPH 630Analisi delle proteine rapida, semplice e sicura

Atellica™ NEPH 630* è un analizzatore nefelometrico di media produttività che semplifica l’ analisi delle proteine di un laboratorio ad alta specializzazione.
Questo sistema offre un menu molto ampio per la valutazione delle proteine su urina, liquido cerebrospinale, plasma e siero, e ne garantisce una migliore quantificazione in alcune condizioni mediche. Grazie a test innovativi, quali FLC, CDT e BTP, il sistema supporta la valutazione e il monitoraggio del rischio cardiovascolare di disfunzioni renali, malattie neurologiche, stato nutrizionale e altre patologie.

  • Ampio menu di test per l’analisi delle proteine per diverse tipologie di campioni
  • Ridotta manualità per una migliore gestione del personale di laboratorio
  • Ottimizzazione dei flussi di lavoro del laboratorio grazie a un software intuitivo ed alla connettività
  • Risultati accurati e sicuri grazie ai sistemi di controllo dell’eccesso di antigene
  • Risparmio di tempo e riduzione degli sprechi grazie all’accesso continuo e ad una tecnologia all’avanguardia
  • Possibilità di utlizzare software interpretativi come ausilio diagnostico
Contattaci

Caratteristiche e vantaggi

Ampio menu per l’ analisi delle proteine per diverse tipologie di campioni
• Menu per analisi delle proteine plasmatiche in nefelometria più ampio sul mercato (disponibilità di oltre 60 protocolli di analisi)
• Test innovativi, quali FLC, CDT e BTP (catene leggere libere, transferrina carboidrato carente e beta-trace protein)
• Valutazione di diversi stati patologici, tra i quali rischio cardiovascolare, patologie renali, disturbi neurologici, stato nutrizionale, valutazione di anemia/carenza di ferro e altre patologie

Riduzione del tempo di preparazione manuale in grado di migliorare la gestione delle attività da parte del personale di laboratorio.
• L’ utilizzo di diverse tipologie di campioni in modalità di accesso random consente una maggiore flessibilità.
• Lo scomparto refrigerato per la conservazione onboard di reagenti e controlli garantisce: il funzionamento 24 ore 7 giorni alla settimana, una maggiore stabilità onboard e la riduzione dell’intervento del personale di laboratorio.
• L’identificazione positiva con codici a barre delle provette dei campioni riduce al minimo le procedure manuali ed evita errori di campionamento.
• Le diluizioni e le ripetizioni delle misurazioni dei campioni inferiori o superiori all’intervallo di misura sono eseguite automaticamente.

Ottimizzazione dei flussi di lavoro del laboratorio grazie a un software intuituivo ed alla connettività
• Il servizio remoto Siemens identifica e diagnostica i potenziali problemi di hardware, garantendo un rapido intervento tecnico e una risoluzione ancora più veloce
• L’integrazione con il software Atellica™ PM 1.0* semplifica la gestione del laboratorio mediante l’aggregazione di dati di sistema e allarmi, la capacità di controllare a distanza da un unico schermo il sistema Atellica NEPH 630* e tutte le apparecchiature collegate
• Il sistema di gestione dei dati CentraLink® standardizza i protocolli di analisi e la gestione dei risultati

Risultati accurati e sicuri
• La tecnologia nefelometrica garantisce precisione e riproducibilità elevate
• I sofisticati protocolli con prereazione per il controllo dell’eccesso di antigene garantiscono risultati accurati e riducono la necessità di ripetizione delle analisi
• L’ampio intervallo di misura iniziale riduce la necessità di ripetere le analisi
• Il sistema individua i livelli di campioni e reagenti prima del processamento al fine di garantire l’accuratezza dei risultati
• La visualizzazione grafica delle cinetiche di reazione consente una valutazione più approfondita ed una risoluzione avanzata dei problemi
• Il software sempre aggiornato garantisce un livello elevato di sicurezza informatica.

 Risparmio di tempo e riduzione degli sprechi grazie all’accesso continuo ed una tecnologia all’avanguardia
• E’ possibile eseguire diluizioni appropriate e ripetizioni automatiche delle analisi senza accedere nuovamente al campione.
• Produttività media di circa 65 test/ora a seconda della combinazione di analisi Nominale: 100 test/ora
• Le diluizioni dei campioni consentono di aggiungere test o di ripetere rapidamente le analisi dei campioni
• Campioni e reagenti possono essere caricati e ricaricati in continuo, senza interrompere la sessione di analisi

Possibilità di utlizzare software interpretativi come ausilio diagnostico
• Il software di valutazione PROTIS®** raccoglie i risultati delle analisi del paziente in un referto semplice con interpretazione dei risultati basata su algoritmi diagnostici per migliorare il processo decisionale clinico
• La concordanza tra i lotti garantisce la coerenza dei risultati e offre ai medici la possibilità di una valutazione affidabile della progressione della patologia
 

Assays

Gammapatie policlonali e monoclonali / Sistema immunitario
β2-Microglobulina
FLC kappa††
FLC lambda††
Ig/Catena leggera, tipo kappa
Ig/Catena leggera, tipo lambda
IgA
IgG
Sottoclassi di IgG 1-4
IgM

Disfunzioni renali
α1-Microglobulina nelle urine
α2-Macroglobulina nelle urine††
β2-Microglobulina nelle urine
β-trace protein††
Albumina nelle urine
Cistatina C nel siero
FLC kappa nelle urine††
FLC lambda nelle urine††
Ig/Catena leggera, tipo kappa nelle urine††
Ig/Catena leggera, tipo lambda nelle urine††
IgG nelle urine
NGAL††
Transferrina nelle urine

Infiammazione
α1-Glicoproteina acida
CRP ad alta sensibilità (CardioPhase® hsCRP)
Fibrinogeno
SAA††

Patologie autoimmuni/reumatiche
ADNase B
ASL
C3c
C4
CRP
RF

Rischio cardiovascolare/Terapia cardiaca intensiva
Albumina nelle urine
Apo A-I
Apo B
Cistatina C
Fibrinogeno
CRP ad alta sensibilità (CardioPhase® hsCRP)
Omocisteina
Lp(a)
Mioglobina

Abuso cronico di alcol
CDT
Transferrina (% rispetto alla CDT)

Disturbi allergici
IgE
 

 

Stato nutrizionale
Albumina
CRP
Ferritina
Prealbumina
RBP (proteina legante il retinolo)

Disordini della coagulazione
AT-III
Fibrinogeno
Plasminogeno

Anemia/Metabolismo del ferro
Ferritina
Aptoglobina
Emopessina
sTfR
Transferrina

Attività del complemento
C1 Inibitore dell’esterasi
C3c
C4

Disfunzione della barriera emato-liquorale
Albumina
Albumina CSF
β-trace Protein††
FLC kappa CSF††
FLC lambda CSF††
IgA
IgA CSF
IgG
IgG CSF
IgM
IgM CSF

Altri analiti specifici
α1-Antitripsina
α2-Macroglobulina nel siero
Apo A-II††
Apo E††
Ceruloplasmina
Fibronectina††
 

Specifiche tecniche

Principio di misura

Nefelometria; misurazione dell’intensità della luce diffusa ad un angolo fisso di 13–24°

Modalità

Oltre 60 protocolli di analisi programmati

Produttività campioni

Effettiva: Produttività media di circa 65 test/ora a seconda della combinazione di analisi

Nominale: 100 test/ora

Modalità analitiche

Cinetica fixed-time, end-point, VLin Integral

Calibrazione

Calibrazione multipoint

Rotore reagenti

Segmenti per 3 vial di siero di controllo
Segmenti per 2 vial di reagenti

Rotore campioni

Segmenti per 15 provette di campioni
Segmenti per 7 vial standard

Unità di diluizione

1 vassoio diluizioni (max. 96 coppette)

Dimensioni delle provette dei campioni

Diametro: 11-16 mm
Altezza: 65-100 mm
Per campioni pediatrici:
Microprovette coniche con volume di riempimento max. di 1,5 mL

Lettore di codici a barre

Lettura automatica di diverse tipologie di codici a barre: 2/5 interleaved, Codabar, Code 39, Code 93, Code 128

Volume dei reagenti

Consumo medio dei reagenti 40 μL

Diluizione dei campioni

Da 1:1 a 1:32.000

Rilevamento del livello

Per campioni, standard, controlli, reagenti e contenitori per liquidi e residui del sistema

Cuvette di reazione

90 cuvette monouso

Temperatura di misurazione

37 ± 1,5°C

Sorgente luminosa

LED a infrarossi ad alta prestazione

Lunghezza d'onda

840 ± 10 nm

Detettore

Fotodiodo con preamplificatore integrato

 

Dimensioni e peso dell’analizzatore                                                      

Dimensioni
(L x A x P)

107 x 60 (con coperchio chiuso) x 63 cm (42,1 x 23,6 x 24,8 pollici)

Dimensioni di computer e monitor (L x A x P) tastiera compresa

36 x 46 x 55 cm (14,25 x 18 x 21,5 pollici)‡ ca.

Dimensioni stampante
(L x A x P)

41 x 27 x 37 cm (16 x 10,5 x 14,5 pollici)‡ ca.

Peso analizzatore

115 kg (254 libbre)

Peso computer e monitor

14 kg (31 libbre)‡ ca.

Peso stampante

7 kg (16,1 libbre)‡ ca.


Condizioni di esercizio

Temperatura ambiente

da 18 a 32°C (da 64 a 89°F)

Umidità relativa

< 85% (senza condensa)

Potenza termica media

404 W in modalità operativa

Requisiti acqua

Acqua deionizzata NCCLS di tipo 2
La conta microbica non deve essere superiore a 100 CFU/mL


Requisiti elettrici

Tensione

100 V nominale: da 90 a 110 V
120 V nominale: da 108 a 132 V
230 V nominale: da 207 a 253 V

Potenza assorbita

500 VA (modalità operativa)

Interfacciamento host

Modalità di download, modalità di interrogazione host, ASTM

Porte

1 10-Base-T/Base TX Ethernet RJ45
1 Seriale (DB-9) (maschio)


Computer e stampante

Terminale

Computer Windows

Stampante§

Stampante laser standard