MAGNETOM Free.Max -- breaking barriers

MAGNETOM Free.Max1

Breaking barriers

Oggi più che mai l'accesso all'assistenza sanitaria dovrebbe essere qualcosa di scontato. Tuttavia, esistono ancora barriere che limitano l’accessibilità e la qualità delle cure dell’assistenza sanitaria - gruppi di pazienti che non rientrano nella consueta casistica, barriere e vincoli infrastrutturali che limitano l'accessibilità o applicazioni cliniche che non possono essere rese disponibili. Nel caso della RM queste barriere possono sembrare insormontabili ma in realtà sono spesso imposte solo dalla consuetudine.

Se abbiamo il coraggio di mettere in discussione le convenzioni e perseguire nuove strade riusciremo a superare queste barriere e ampliare l’accessibilità della risonanza magnetica.

MAGNETOM Free.Max supera le barriere per ampliare la portata dell’Imaging MR . I pazienti non si sentiranno più scomodi e a disagio grazie al primo tunnel di 80 cm al mondo che stabilisce un nuovo paradigma nel comfort del paziente. Dove l’infrastruttura del sistema rappresentava un ostacolo per la RM, MAGNETOM Free.Max è facilmente installabile in locali esistenti. Dove l'accesso alla risonanza magnetica non era possibile, MAGNETOM Free.Max offre un sistema economicamente accessibile. E dove le consuetudini limitavano il nostro pensiero, MAGNETOM Free.Max rompe le convenzioni per esplorare nuove opportunità cliniche nella risonanza magnetica.

Event recording

Quando si superano i limiti nascono nuove opportunità...

patie

High-V MRI – Il valore oltre le barriere

High-V MRI – Il valore oltre le barriere

MAGNETOM Free.Max con High-V dà inizio a una nuova era nella RMI. Scoprite come

EmeRge Banner

Vedere cose mai viste prima

Vedere cose mai viste prima

MAGNETOM Free.Max permette nuove ed entusiasmanti applicazioni cliniche che ampliano la portata della RMI. Scoprite come

Diagnostic confidence for daily excellence

Affidabilità diagnostica ed eccellenza, tutti i giorni

Affidabilità diagnostica ed eccellenza, tutti i giorni

MAGNETOM Free.Max offre un'eccellente qualità diagnostica nella vostra pratica clinica. Scoprite come

The world’s first 80 cm patient bore

Il primo tunnel di 80 cm al mondo

Il primo tunnel di 80 cm al mondo

MAGNETOM Free.Max supera le barriere al comfort e accessibilità del paziente. Scoprite come

Infrastructure radically simplified

Infrastruttura significativamente semplificata

Infrastruttura significativamente semplificata

MAGNETOM Free.Max semplifica radicalmente i requisiti infrastrutturali.
Scoprite come

Intuitivve operation for any professional

Funzionamento intuitivo per qualsiasi professionista

Funzionamento intuitivo per qualsiasi professionista

MAGNETOM Free.Max supera le barriere create dalle complesse operazioni di RMI.
Scoprite come

Redefining MRI affordability

Ridefinire l'accessibilità economica della RMI

Ridefinire l'accessibilità economica della RMI

MAGNETOM Free.Max supera le barriere finanziarie.
Scoprite come

Get connected to stay one step ahead

Essere connessi per restare sempre un passo avanti

Essere connessi per restare sempre un passo avanti

MAGNETOM Free.Max rimane connesso affinché possiate sempre stare un passo avanti.
Scoprite come

Siemens Healthineers sta portando la rivoluzione digitale nella pratica clinica dell’Imaging MR. Stiamo costantemente perfezionando le nostre tecnologie di acquisizione per ottenere una più elevata qualità dell’immagine riducendo i tempi di esame. Con Deep resolve abbiamo inoltre introdotto la ricostruzione basata sul deep learning per migliorare ulteriormente la qualità dei risultati. MAGNETOM Free.Max utilizza tutto il valore della potenza digitale di Siemens Healthineers per offrire la massima qualità diagnostica.

Diagnostic confidence for daily excellence
Image-ID: 155553623 | 4aaaa0399

L'imaging degli impianti metallici è normalmente difficile con i sistemi di risonanza magnetica convenzionale in quanto il metallo causa artefatti. La High-V MRI offre vantaggi fisici che si traducono in una riduzione delle distorsioni del metallo e quindi in capacità diagnostiche decisamente migliorate per l'imaging in implantologia.

New opportunities in pulmonary imaging with High-V MRI<br />
Image Courtesy: University Hospital Erlangen, Germany | Image-ID: 4aaaa0419

L'imaging polmonare è notoriamente difficile con la risonanza magnetica convenzionale, poiché le interfacce aria-tessuto determinano un rapido decadimento del segnale. Queste sfide aumentano con l’aumentare dell’intensità del campo magnetico, il che rende High-V MRI l’opportunità perfetta per l'imaging polmonare. Di conseguenza, High-V MRI offre la possibilità di ampliare la portata della risonanza magnetica polmonare.

 

Reduced susceptibility challenges with High-V MRI<br />
Image-ID: 1aaaa3439 | 4aaaa0297

Gli artefatti di suscettività sono un fenomeno ben noto nella risonanza magnetica. L’esempio più evidente di tali artefatti sono le interfacce aria-tessuto, in quanto si verificano in corrispondenza di seni e orbite. L'esclusiva intensità di campo High-V MRI offre vantaggi fisici che riducono gli artefatti di suscettività. Questo porta a una riduzione delle distorsioni geometriche nell'imaging di diffusione che si traduce in una migliore qualità diagnostica.
 


Concentratevi sull’ assistenza ai vostri pazienti, noi ci occuperemo del vostro sistema di risonanza magnetica. Gli innovativi Remote Services di Siemens Healthineers utilizzano l'intelligenza preventiva del Guardian Program per risolvere i problemi tecnici prima che producano interruzioni nel funzionamento del sistema. MAGNETOM Free.Max rimane connesso affinché possiate stare sempre un passo avanti.

1