Carcinoma della mammella

Women and Breast Cancer

Il carcinoma della mammella causa più di 450.000 decessi/anno.1 Si tratta della neoplasia più comunemente diagnosticata nella donna2 e la seconda causa di decesso per patologie neoplastiche nel sesso femminile.3 Se diagnosticato precocemente, quando il tumore è in situ, la sopravvivenza a cinque anni è di circa il 98%.4

  • Su scala mondiale, vengono diagnosticati 1,4 milioni di carcinomi mammari/anno.5
  • Entro il 2020, si prevedono oltre 1,7 milioni di nuovi casi/anno di carcinoma della mammella.5
  • Nel 2009, il carcinoma mammario ha comportato una spesa pari a 28,4 miliardi di dollari.5

 

Il carcinoma ha origine nei dotti o nei lobuli della ghiandola mammaria.3,5,6 Molti tumori possono essere estrogeno, progesterone- o HER-2/neu positivi, condizione che ne stimola la crescita. La positività per l'HER-2/neu è associata ad una maggiore aggressività della neoplasia, alla riduzione della sopravvivenza complessiva e ad una più alta probabilità di recidiva.6,7

Contattaci

Fattori di rischio

Esistono numerosi fattori di rischio3 per il carcinoma della mammella:

  • Età; superiore a 50 anni nella donna
  • Genere
  • Storia riproduttiva, come comparsa del ciclo mestruale prima dei 12 anni, prima gravidanza dopo i 30 anni
  • Assenza di prole o menopausa prima dei 50 anni
  • Storia familiare
  • Mutazioni genetiche, come nei geni BRCA1 e BRCA2
  • Consumo di alcol
  • Obesità
  • Scarsa attività fisica
  • Razza/etnia; rischio più elevato nella popolazione caucasica
  • Terapia ormonale sostitutiva

 

Sintomatologia

La sintomatologa del carcinoma mammario8 è variegata. Alcuni soggetti non presentano nè sintomi nè segni di questa patologia e la diagnosi può scaturire da un'indagine mammografica di routine.

 

Segni o sintomi che comportano variazioni apprezzabili a livello della mammella:

  • Nodulo al seno o in sede ascellare
  • Inspessimento/gonfiore
  • Irritazione della cute o presenza di fossette cutanee
  • Dolore o retrazione del capezzolo
  • Secrezione dal capezzolo diversa dal latte materno (per esempio sangue)
  • Cambiamento della forma o delle dimensioni
  • Dolore di vario tipo

 

Soluzioni Diagnostiche

Per ridurre l'impatto del carcinoma mammario sulla vita della donna è importante:

  • Comprendere i fattori di rischio
  • Effettuare diagnosi rapide e accurate all'insorgenza dei sintomi
  • Instaurare terapie adeguate
  • Monitorare la terapia

 

La diagnostica di laboratorio svolge un ruolo fondamentale nel trattamento delle donne affette da carcinoma mammario. Siemens offre una gamma completa di soluzioni indispensabili per l'intero continuum di cura: valutazione del rischio, prevenzione, diagnosi, terapia e assistenza post-terapeutica. Inoltre, le nostre soluzioni IT in ambito sanitario consentono lo scambio dei dati per poter prendere le migliori decisioni possibili.


 

ADVIA Centaur® Systems

ADVIA® Chemistry Systems

Dimension® Systems

Dimension® EXL™ Systems

Dimension Vista® Systems

IMMULITE® Systems

Other  Siemens Systems

Siemens Imaging Systems

Detection

 

 

 

 

 

 

 

X

Monitoring/ Management

 

 

 

 

 

 

 

X

BR 27.29

X

 

 

 

 

 

 

 

CA 15-3

X

 

 

 

X

X

 

 

CEA

X

 

 

 

X

X

 

 

HER-2/neu

X

 

 

 

 

 

 

 

Potassium

 

X

X

X

X

 

 

 

Sodium

 

X

X

X

X

 

 

 

Creatinine

 

X

X

X

X

 

 

 

Alaninetransaminase

 

X

X

X

X

 

 

 

Albumin

 

X

X

X

X

 

 

 

Alkaline Phosphatase

 

X

X

X

X

 

 

 

Bilirubin

 

X

X

X

X

 

 

 

Lactate dehydrogenase

 

X

X

X

X

 

 

 

Calcium

 

X

X

X

X

 

 

 

Chloride

 

X

X

X

X

 

 

 

CRP

 

X

X

X

X

 

 

 

Gamma-glutyltransferase

 

X

X

X

X

 

 

 

Urea

 

X

 

X

X

 

 

 

Hemoglobin

 

 

 

 

 

 

X

 

Leucocytes

 

 

 

 

 

 

X

 

Thrombocytes

 

 

 

 

 

 

X

 

1

2

3

4

5

6

7

8