Osteoporosi femminile

Women and Bone Metabolism

L'osteoporosi femminile rientra nelle malattie metaboliche dell'osso ed è caratterizzata da riduzione della massa e deterioramento del tessuto osseo.1 Il metabolismo osseo è un processo continuo attraverso il quale l'organismo elimina il tessuto senescente per sostituirlo con nuovo tessuto osseo.

Nelle donne, l'osteoporosi si verifica a seguito di un'eccessiva diminuzione della densità ossea o insufficiente produzione di tessuto, oppure della combinazione di entrambi i fattori. Ciò si traduce in una maggiore fragilità dell'osso e rischio di frattura. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che, nelle popolazioni residenti nei Paesi sviluppati, il rischio di fratture a carico del polso, dell'anca o delle vertebre sia analogo al rischio di malattia coronarica.2

L'osteoporosi prevale nel sesso femminile rispetto a quello maschile, così come l'incidenza di fratture associate alla malattia. A livello mondiale, entro il 2050 è previsto un aumento dell'incidenza di frattura dell'anca con oltre 1 milione di nuovi casi nel sesso maschile, anche se nelle donne sarà più del doppio rispetto agli uomini.3
 

  • Nel mondo, oltre 200 milioni di persone soffrono di osteoporosi.4
  • L'ottanta per cento sono donne.5
  • Le donne hanno un rischio del 40-50% di sviluppare una frattura nell'arco della vita, mentre negli uomini il rischio è del 13-22%.6

 

Contattaci

Fattori di rischio

Esistono numerosi fattori di rischio7 per l'osteoporosi femminile, modificabili e non modificabili.

 

I fattori di rischio modificabili comprendono:

  • Insufficiente apporto di calcio e vitamina D
  • Mancanza di attività fisica
  • Anoressia
  • Bassi livelli di ormoni sessuali
  • Fumo
  • Alcol
  • Alcuni farmaci

 

I fattori di rischio non modificabili includono:

  • Età
  • Dimensione corporea
  • Etnia
  • Storia familiare 

 

Sintomi

Sintomi dell'osteoporosi femminile
I sintomi8 dell'osteoporosi compaiono generalmente dopo una frattura. Di fatto la perdita ossea si verifica in modo graduale e indolore nell'arco di un lungo periodo.

Patologie correlate9
La salute delle ossa può essere compromessa in diverse condizioni patologiche. Il rachitismo e l'osteomalacia, causate da carenza di vitamina D nel bambino e nell'adulto, possono causare fratture e deformità ossee. Le malattie del rene (osteodistrofia renale) possono provocare fratture. Il morbo di Paget può causare deformità scheletriche e fragilità ossea. Alcune anomalie genetiche (come l'osteogenesi imperfetta) possono determinare un alterato sviluppo osseo con suscettibilità alle fratture. Anche alcuni disordini endocrini (iperattività delle ghiandole endocrine) possono comportare alterazioni a carico dell'osso.

 

Soluzioni

Per ridurre l'impatto della patologia ossea nel sesso femminile è necessaria sia la comprensione dei fattori di rischio, per effettuare diagnosi rapide e accurate sin dall'esordio della sintomatologia, che l'instaurazione di adeguate terapie con relativo monitoraggio. La diagnostica di laboratorio è di fondamentale importanza nel continuum di cura e nell'intero arco di vita della donna.

 

 



Other Siemens Systems

Detection monitoring/management

 

 

 

 

 

    X*

Alanine aminotransaminase

 

    X

    X

    X

 

 

Alkaline phosphatase

 

    X

    X

    X

 

 

Aspartate aminotransaminase

 

    X

    X

    X

 

 

Bilirubin

 

    X

    X

    X

 

 

Calcium

 

    X

    X

    X

 

 

Creatinine

 

    X

    X

    X

 

 

Erythrocytes

 

 

 

 

 

    X

Ferritin

    X

    X

    X

    X

    X

 

Gamma-glutyltransferase

 

    X

    X

    X

 

 

Hematocrit

 

 

 

 

 

    X

Hemoglobin

 

 

 

 

 

    X

Intact PTH

    X

 

    X

 

    X

 

Iron

 

    X

    X

    X

 

 

Leukocytes

 

 

 

 

 

    X

Magnesium

 

    X

    X

    X

 

 

Osteocalcin

 

 

 

 

    X

 

Phosphorus

 

    X

    X

    X

 

 

Pyrilinks-D

 

 

 

 

    X

 

Thrombocytes

 

 

 

 

 

    X

TSH

    X

 

    X

    X

    X

 

Vitamin D Total

    X

 

    X

 

 

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9