VERSANT HCV RNA Qualitative Assay (TMA)Improving Lab Efficiency

The VERSANT® HCV RNA Qualitative Assay is based on state-of-the-art Transcription-Mediated Amplification (TMA) technology. This new in vitro diagnostic tool has the maximum sensitivity needed to detect minute amounts of virus. This HCV RNA qualitative assay is utilized to detect HCV in infected patients before, during and after antiviral therapy.

  • The VERSANT HCV TMA assay has been shown to be of value in identifying a greater number of those patients who continue to have HCV in their blood at the end of therapy.1, 2
  • With greater throughput and less hands-on time, the VERSANT HCV RNA Qualitative Assay truly delivers standard-setting performance.
  • Economical and Reliable - Ultrasensitive
    < 9.6 IU/mL (50 copies/mL)
  • High Throughput - Improving client service
  • Ease of Use - Less hands-on time than other methods
Contattaci

Caratteristiche e vantaggi

Vantaggi della tecnologia TMA

VERSANT® HCV RNA Qualitative Assay utilizza la tecnologia innovativa dell'amplificazione mediata dalla trascrizione (TMA). Questa caratteristica unica consente al test di soddisfare le singole esigenze.

 

Sensibilità elevata Il rilevamento di quantità ≤ 9,6 IU/mL (50 copie/mL) consente l'identificazione precoce della replicazione virale e una verifica approfondita della clearance virale.

 

Altamente specifico La specificità del 99,6% riduce al minimo il rischio di risultati falsi positivi e aumenta la sicurezza che i risultati positivi riflettano la viremia reale.

 

Affidabile Dotato di sistemi di prevenzione della contaminazione completi e di un controllo interno per ottimizzare la riproducibilità e ridurre al minimo la variabilità dei risultati dipendente dall'operatore.

 

Produttività elevata La riduzione del tempo dedicato alle operazioni manuali (circa un minuto per campione) si traduce in risparmi economici per il laboratorio.

 

Semplicità di utilizzo La preparazione dei campioni basata sulla cattura del bersaglio elimina la necessità della difficile estrazione dell'RNA. Poiché solo il bersaglio viene catturato, gli inibitori sierici sono facilmente eliminati.
 

Grafico della rilevabilità

Il limite di rilevabilità (LOD) è stato definito come la concentrazione rilevata il 95% delle volte (n=15 replicati di ogni concentrazione utilizzando lo standard OMS). La valutazione del LOD è stata di 5,3 IU/mL per il test TMA, 45 IU/mL per il test AmplicorTM 2.0 e 32 IU/mL dopo la risoluzione dei risultati con zone grigie (13% dei risultati totali).

 

* Per l'utilizzo diagnostico in vitro. Questo è un test di amplificazione degli acidi nucleici in vitro per la rilevazione del virus dell'epatite C (HCV). RNA nel plasma o nel siero umani. Questo test qualitativo dell'RNA dell'HCV è utilizzato per rilevare l'HCV nei pazienti infettati prima, durante e dopo la terapia antivirale. † Sensibilità di VERSANT® HCV RNA Qualitative Assay (TMA) con lo standard OMS (96/790): Le diluizioni dello standard internazionale OMS per l'RNA dell'HCV (codice NIBSC 96/790) sono state preparate a concentrazioni di 1, 2,5, 5, 7,5, 10, 18,5 e 50 IU/mL nel siero normale. Il limite di rilevabilità (LOD) è stato definito come la concentrazione rilevata il 95% delle volte, che è risultata essere di 5,3 IU/mL per l'RNA dell'HCV.

Confronto del tempo