iMARiterative Metal Artifact Reduction

Contattaci

The iterative algorithm for metal artifact reduction iMAR allows respective artifacts – caused by implants, artificial joints or pacemakers – to be reduced significantly. Such artifacts may lead in the worst case to non-diagnostic images by concealing the relevant pathologies.

Caratteristiche e vantaggi

iMAR riduce gli artefatti da metalli in diverse regioni corporee. L’algoritmo è stato sviluppato per produrre immagini con meno artefatti, rispetto alla ricostruzione convenzionale, quando i dati tomografici sottostanti vengono distorti da un metallo presente nell’oggetto sottoposto a scansione.

 

  • Riduzione degli artefatti da metalli, come in caso di otturazioni in amalgama o corone dentali metalliche, senza alcun aumento della dose radiante
  • L’algoritmo iMAR può essere utilizzato nella valutazione dei dettagli anatomici dell’area di transizione tra il tessuto osseo e il metallo, per controllare la guarigione di fratture ossee e per verificare se è possibile rimuovere oggetti metallici, per es. viti e placche
  • iMAR contribuisce in maniera significativa alla riduzione degli artefatti a striscia presenti nelle immagini cliniche

 

Demo

iMAR - Iterative Metal Artifact Reduction

To experience the impressive results with iMAR please click here

General Requirements

  • SOMATOM Definition AS
  • SOMATOM Definition Flash
  • SOMATOM Perspective
  • SOMATOM Force
  • SOMATOM Drive
  • SOMATOM go.Top
  • SOMATOM Scope
  • SOMATOM Definition Edge

(one of the following)
syngo
CT VC30A for Perspective and Scope
syngo CT VA48A for Definition AS, Definition Edge and Definition Flash

Please Note: Additional technical pre-requisites may apply. Upon receiving your request, your local Siemens representative will clarify whether your system meets the requirements.